Ponte nel cielo

Nel 2016 parte l’iniziativa della passerella, un ardito ponte tibetano che collega Campo Tartano con il maggengo Frasnino, sul modello di altre realizzazioni in Svizzera ed in Austria che hanno avuto un grande successo.

Dal ponte tibetano si può ammirare lo spettacolare scenario delle nostre care montagne, la sella di Campo Tartano, le imponenti vette ed i ghiacciai delle Alpi Retiche, la verde vallata del Tartano, la diga di Colombera, il fiabesco maggengo Frasnino e l’apertura del fondovalle valtellinese che culmina nel lago di Como per tramonti indimenticabili.

I soci del consorzio, valligiani ed altri cari amici tutti accomunati dall’amore per la montagna, con proprie risorse, hanno reso possibile la costruzione di questa grande opera che aiuterà la piccola ma bella Val Tartano a non rimanere abbandonata a se stessa.

Lo sforzo economico ed umano per sostenerne la costruzione é stato affrontato con lo spirito proprio degli antichi consorzi, l’unione delle forze di tante persone per un valido fine comune condiviso.

Chi vuole sostenere e partecipare all’iniziativa puó donare al consorzio una delle 700 assi in legno di larice della Val Tartano che compongono il camminamento nella sua infinita lunghezza di ben 234 metri ed impressionante altezza di oltre 140 metri sulle anse rocciose del torrente Tartano che proiettano il ponte nell’immensita’ del cielo.

Vuoi contribuire ?

Puoi aggiudicarti una delle 700 asse di larice che costituiranno la pavimentazione della passerella.
Con una donazione di 100 euro contribuirai alla realizzazione del progetto.

Per maggiori informazioni Scrivici